Si è svolta il 10 ottobre al Giulio Cesare di Roma la conferenza stampa di presentazione del Protocollo d'Intesa Anmil -MIUR per la salute e sicurezza nel mondo della scuola.
Il comunicato diffuso sottolinea la necessità di divulgare la cultura della sicurezza e il valore della prevenzione tra i giovani, seguendo il percorso già intrapreso nel precedente accordo del 2009.

Divulgare la cultura della sicurezza e il valore della prevenzione tra i giovani e nel mondo della scuola sono le principali finalità del Protocollo d'Intesa che il MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) ha sottoscritto con l'ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) - sulla scia della positiva esperienza del precedente accordo siglato nel 2009.

L'iniziativa è volta a prevedere l'integrazione di questi temi nei percorsi curriculari rafforzando l'efficacia di attività analoghe grazie alla forza della testimonianza di vittime del lavoro che, nel corso di incontri mirati con gli studenti di ogni ordine e grado, può stimolare e sensibilizzare più qualsiasi altro strumento, l'interesse e l'attenzione dei giovani, avvalendosi peraltro dell'esperienza ultraventennale che l'Associazione ha nelle scuole e dell'approccio pedagogico innovativo nel trattare le tematiche prevenzionistiche grazie anche alle testimonianze d'infortunio dei soci ANMIL.

Proprio in occasione della Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro di domenica 8 ottobre, il Capo dello Stato nel suo messaggio inviato all'ANMIL ha evidenziato che "sono troppo numerosi i casi di aziende non in linea con gli standard di sicurezza ed è inconcepibile che tra le vittime di infortunio sul lavoro vi siano ragazzi giovanissimi".

Contatto rapido

Calendario Corsi

Cerca in archivio