Grave incidente sul lavoro nella giornata di sabato 6 maggio a Giussano. Un operaio di 45 anni, dipendente di una fabbrica di vernici, verso le 16 nel maneggiare una macchina distillatrice, ha riportato delle ustioni molto gravi sul 60 per cento del corpo tra busto e gambe.

A soccorrerlo è stato il titolare della ditta, che l’ha trasportato in macchina al pronto soccorso dell’ospedale di Carate Brianza. Qui i medici dopo averlo stabilizzato e riscontrata la gravità delle ustioni, l’hanno trasferito all’ospedale Niguarda di Milano, dove si trova ancora oggi ricoverato. L’uomo è in prognosi riservata e in pericolo di vita. Al pronto soccorso di Carate Brianza sono intervenuti anche i carabinieri.

Contatto rapido

Calendario Corsi

Cerca in archivio